Home » BIKE LUNIGIANA

BIKE LUNIGIANA

Sillano - Dalli Sopra - Costa Romana - Lamastrone - Passo di Pradarena - Passo d

Un bel giro di circa 40 chilometri nell'alta Garfagnana di cui oltre la metà su strade sterrate. Punto di partenza di questo itinerario è Sillano (m. 728). Superate le ultime case del capoluogo comunale muovendo in direzione Passo di Pradarena, incontriamo poco oltre il bivio dove svoltiamo a sinistra seguendo le indicazioni per Dalli-Ponteccio. Poche centinaia di metri dopo Dalli Sopra (5,3 Km - m. 1014) imbocchiamo lo sterrato che si stacca sulla destra della principale iniziando a salire in un bosco di castagno che progressivamente cede il posto alla faggeta. Le pendici boscose che stiamo percorrendo, tra le più ben tenute e ricche di funghi della Garfagnana, sono note sotto il nome di Costa Romana.

Sillano - Dalli Sopra - Costa Romana - Lamastrone - Passo di Pradarena - Passo d - B&B IL GIARDINO DI ROSMARINO

Dai Lagoni al Monte Sillara

Dai Lagoni si raggiunge facilmente il Lago Scuro, da qui si seguono le indicazioni per il Passo di Fugicchia (cai 715), giunti al passo di procede verso il Monte Matto seguendo il 717, si arriva al bel laghetto Bicchiere ed in rapida ascesa si giunge sulla vetta. Il crinale che porta al Monte Sillara (1860 mt.) è bellissimo, la vista è impagabile da entrambe le parti. Arrivati al Passo Compione si scende verso l'omonimo lago e si procede verso i laghi del Sillara, per me i più belli del parco. Sino a qui l'escursione la si può considerare medio-facile. Il resto del percorso è più impegnativo, frequenti sono i saliscendi ed il 711 non è sempre di facile interpretazione (Attenzione! Dal lago Compione si può giungere alla Sella di Rocca Pianaccia prendendo il 709 e poi il 711, entrambi i tratti sono poco battuti e le segnalazioni vecchie e confuse). In alternativa dai laghi si può risalire il crinale fino al Monte Paitino e da qui ridiscendere dal 713 alle capanne del lago Scuro ed una volta giunti al lago, ripercorrere il tratto iniziale fino ai Lagoni. Per un'altro giro ad anello, che consente di godere degli stessi panorami si può partire dal Lago Ballano o da Prato Spilla. Vedi: "Dal Lago Ballano al Monte Sillara"

Dai Lagoni al Monte Sillara - B&B IL GIARDINO DI ROSMARINO

Garfagnana, Gramolazzo-monte Argegna-Gramolazzo

Percorso ad anello, con partenza e ritorno dal lago di Gramolazzo. L'intero percorso è pedalabile e molto panoramico. Si godono splendidi scorci sulle Apuane e sull'Appennino. Molto divertente il single trek che inizia al Km 25 che scende dalla cima Cervia fino ad incontrare la strada sterrata in prossimità di una fontana. Il tempo di percorrenza indicato include numerose soste.

Garfagnana, Gramolazzo-monte Argegna-Gramolazzo - B&B IL GIARDINO DI ROSMARINO

La Serra (Lerici) - Rocchetta - Campo di Già - Monti Branzi (Branzino) - Redarca

Il giro parte da La Serra, piccolo paese sopra Lerici (sp). Si percorrono circa 4 - 5 km di strada asfaltata fino ad arrivare sul monte Rocchetta. Da qui passata la chiesa (sulla sinistra) e il campo sportivo (a destra) si gira a sinistra rimanendo su strada asfaltata e poi subito a sinistra prendendo la strada sterrata. Si percorre la sterrata fino ad uno slargo con un primo incrocio dove si può andare solo a destra o sinistra. Si prende a destra. La strada continua pianeggiante fino ad una salitina di 20 metri con alla fine una sbarra di ferro che è sempre aperta. Dopo averla passata si scende per 50 metri e si prende a sinistra per uno stretto sentiero che inizia pianeggiante e poi scende in mezzo al bosco fino a ricongiungersi ad una strada di terra. La seguiamo fino ad un bivio in prossimita di un paio di abitazioni. Rimaniamo sulla sinistra e dopo altri 50 - 100 metri sulla sinistra passiamo l'agriturismo "Campo di Già". Continuando dopo una piccola salita ci si ricongiunge alla strada che porta alla località "Monti branzi". Possiamo proseguire sulla strada principale, oppure salire su un sentiero che parte a destra in mezzo al bosco per poi riscendere sulla strada piu avanti. Rimaniamo su questa strada tenendo sempre la sinistra fin dove la strada finisce si trovano due cartelli gialli mtb (foto1). Prendiamo a destra ( giro del Branzino) un piccolo anello molto breve ma altrettanto divertente. Terminato si torna indietro fino quasi alla fine della strada asfaltata principale. Qualche centinaio di metri prima si riscende a destra su un sentiero che porta in loc. "Redarca". Incontriamo quasi subito un altro bivio sempre segnato con cartelli gialli mtb a sinistra redarca (classica) a destra redarca (variante) foto2. Giriamo a destra e percorriamo un altro bellissimo sentiero che porta alla "Casa del Fodo" (foto3). Luogo bellissimo e di grande interesse storico. Durante la seconda guerra mondiale vi era la sede di una tipografia clandestina partigiana. Scese le scale della costruzione sulla sinistra il sentiero continua a sinistra (indicato da una freccia bianca su un tronco) dopo poco arriviamo a Redarca. Da qui riparte sulla destra un altro sentiero segnato sempre con cartello giallo (foto4). Per prenderlo bisogna scendere e salire un gradone con sassi. Quest'ultimo tracciato si sviluppa interamente in salita a zig-zag non molto lungo e pulito per me è stato abbastanza faticoso. (mi sono dovuto fermare 3 volte). Finita la salita ci ritroviamo nel tratto fatto prima dopo i Monti Branzi. Proseguiamo a sinistra fino a tornare al primo bivio con i cartelli gialli. Questa volta invece di scendere a destra giriamo a sinistra ( foto1 - cartello redarca cava). Seguiamo le indicazioni e attraverso uno splendido tracciato tutto in discesa arriviamo alla cava di Redarca. Posto incantevole da cui si ammira una splendida vista sul tutto il golfo (foto5). Da qui continuando su strada sterrata ci si ricongiunge a quella asfaltata e si ritorna al paese di La Serra da dove è iniziato il percorso.

La Serra (Lerici) - Rocchetta - Campo di Già - Monti Branzi (Branzino) - Redarca - B&B IL GIARDINO DI ROSMARINO

Rocca-Cinghiale-Orbetello-Farfalla dorata-Lerici

Bel giro che racchiude gran parte dei sentieri più veloci da enduro della Rocchetta con arrivo a Lerici passando nell'abitato di Pugliola 780 metri di di dislivello in salita e 780 in discesa- 21.5 km


 

Distanza: 21,8km (03:41)

Tempo movimento: 02:35

Velocità media: 5,9km/h

Velocità media mov.: 8,4km/h

Max. Velocità: 38,5km/h

Altitudine minima: 7m

Altitudine massima: 372m

Velocità di salita: 388,1m/h

Velocità di discesa: -623,2m/h

Dislivello positivo: 738m

Perdita di elevazione: -767m

Tempo di salita: 01:54

Tempo di discesa: 01:13

Rocca-Cinghiale-Orbetello-Farfalla dorata-Lerici - B&B IL GIARDINO DI ROSMARINO